Novità e Curiosità

Due novità importanti per l’edizione 2017:

 

Per gli amanti  e appassionati delle piante grasse!!!!!

Primavera in Giardino ospiterà per la prima volta KAKTOS, edizione speciale primaverile de La Festa del Cactus che si svolge a Bologna ogni settembre.

KAKTOS è ritenuta la più autorevole e importante manifestazione di piante grasse da collezione in Italia. Sarà presente a Primavera in Giardino una rappresentanza di circa 10 espositori italiani e stranieri.

 

kaktos-logo.jpg

 

KAKTOS 2017 - MILIS 11 e 12 marzo

Nasce da un' intesa tra ABC e l'Associazione Culturale LANDPLANTS SARDINIA, che a Milis (OR) organizza PRIMAVERA IN GIARDINO. In tale ambito è previsto l'allestimento di uno spazio dedicato ai vivaisti specializzati in piante grasse, giunti da ogni parte d'Italia e da alcune località estere per rendere disponibile una varietà di piante come non si è mai vista prima ai moltissimi appassionati, amatori e collezionisti sardi.

Nell'ambito della stessa collaborazione è prevista l'organizzazione di un incontro dedicato all'impiego delle succulente nel giardino mediterraneo.

 

Tema speciale dell’ edizione 2017

L’ incredibile mondo delle  piante grasse : impariamo ad usarle  nel giardino sardo.

 

PER LA PRIMA VOLTA A PRIMAVERA IN GIARDINO!

- Azienda Agricola Sei Cime d'Oro- Pluripremiata azienda di Cernusco Sul Naviglio (MI) presenta una collezione speciale di orchidee da interno ,orchidee da esterno.Michele Cesi darà suggerimenti su come coltivarle e come predersene cura.

- AstroKaktus Ltd di Zvone Rovšek - Vivaio leader in Slovenia nella produzione di piante grasse per amatori con specialità di cactus da fiore.

- Azieda Agricola Stefano Colombo - L'azinda raccoglie l'esperienza e la collezione di piante cactacee e xerofite di famiglia, frutto del lavoro di generazioni. Passione in continua evoluzione.

- Gerard Geling  - Dall'Olanda fornisce piante in tutto il mondo. Offerta continua di nuove varietà in numero limitato.

- Idea Cactus di Franco Scontini  - Da piccolo collezionista appassionato a produttore e venditore di cactacee e succulente.

- Milena Audisio - Riproduzione e coltivazione di piante particolari e rare.

- Mondocactus di Andrea Cattabriga - Produzione di cactus che si distingue per essere attuata sulla base di principi naturali.

- Vivaio Punto e Cactus - Giovanissima società agricola specializzata nella produzione di succulente seguendo metodi tradizionale e naturali.

- Uhlig Kakteen - E' un'azienda leader nel settore vivaismo ad elevata specializzazione in piante succulente da collezione.Dal 1959.

- Vivaio Autore di Teodonno Enzo - Azienda che dispone di cactus e piante succulente anche per collezionisti.... e non solo, anche composizioni in vetro, cotto e ceramica.

- Ermini e Mangani - Vivaio specializzato in succulente dal 1983. Partecipa alle miglio mostre mercato nazionali.

- Paolo Calbini - Piccola azienda agricola a conduzione familiare che riproduce e distribuisce succulente. Specializzati in trichocereus.

- Giammarco Leonardo Azienda Agricola - Il vivaio  di Leo in Sicilia è aperto alle visite su appuntamento. Da lungo tempo l’attività di vendita è concentrata sugli eventi pubblici sempre più diffusi in Italia: dalla tenuta della Landriana all’Auditorium di Roma, all’Orto Botanico di Portici, a Salerno.

 

Nuovo spazio per mostre e attività didattiche!!!

Nel viale San Paolo nel suggestivo giardino all’ ombra della chiesa romanica. Lo spazio dedicato ai produttori di Milis, verrà ampliato e animato da molte novità!

 

Sarà allestito un punto ritiro piante in via Sant'Agostino:   

Avremo un servizio di trasporto piante all'interno della mostra; Le piante acquistate saranno trasportate, su richista, direttamenta in un area di deposito-consegna, accessibile con  l'automobile.

 

 

Mostra - mercato di piante insolite (il cuore della manifestazione)

Con oltre 50 espositori che rappresentano il vivaismo specializzato di ben 9 regioni italiane e la Francia con collezioni di … bulbi da fiore, rose antiche, piante aromatiche e medicinali, salvie ornamentali, piante grasse, arbusti da bacca, lavande, orchidee, hemerocallis, piante perenni, piante mediterranee rare, piante per giardini secchi, agrumi da collezione, pelargonii, piccoli frutti, tillandsie, fiori di una volta, rose moderne, ellebori, peonie, ortensie, sementi e molto di più.. Tanti espositori e tante novità.

 

Nell'ambito della manifestazione

 Mostre

- “Curiosità dal mondo botanico” . Orto botanico di Cagliari- In occasione di Primavera in Giardino verrà presentata la collezione di succulente dell' orto botanico di Cagliari -

deserto_orto-botanico1.jpg

Conferenze
Piante succulente dell’Orto Botanico di Cagliari
Gianluca Iiriti e Davide Cocco - Hortus Botanicus Karalitanus, Università degli Studi di Cagliari
Le succulente, comunemente identificate come piante grasse, presentano fusto, rami e foglie ingrossate e carnose e vegetano in luoghi nei quali a limitati periodi di pioggia seguono lunghi periodi siccitosi. L’Orto Botanico di Cagliari possiede all’aperto un importante collezione di piante succulente, settore identificato come “deserto”. Realizzato nel versante più soleggiato dell’Orto, il settore è suddiviso in una zona con piante di origine africana e una con elementi floristici in prevalenza sudamericani. Sono numerose le specie appartenenti alla famiglia delle Cactaceae e delle Euphorbiaceae o incluse nei generi Agave e Aloe. La bellezza del “deserto” si concretizza durante i mesi di marzo e aprile, quando le suggestive fioriture dei Lampranthus, Ruschia o Drosanthemum conferiscono intense  e spettacolari macchie di colore.

 

 - “La ricchezza della flora sarda” . Ente Foreste

 

- Marina Virdis - Ritratti di Piante - Mostra di pittura botanica

  Primavera in Giardino, 11/12 marzo 2017 / villa Pernis / Milis

Clivia--1-taglio.jpg

Come tutti gli anni Marina Virdis presenta i suoi recenti lavori a Primavera in Giardino. Un appuntamento annuale con gli appassionati di pittura botanica e collezionisti di tutta l’isola

Marina è un’artista conosciuta a livello internazionale , ha al suo attivo numerose mostre e pubblicazioni. Dipinge esclusivamente dal vivo realizzando veri e propri ritratti di fiori definiti dalla critica d’arte  Lucia Tongiorgi Tomasi  “ di superba raffinatezza e complessita’ compositiva”.  In questi ultimi anni ha  realizzato numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Le sue personali hanno avuto il patrocinio di  varie associazioni  come il FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano, Grandi Giardini Italiani, Fondazione Walton  e dai  Garden club  di Cagliari, Milano, Monza, Venezia, Ischia e Roma. 

Il suo lavoro ha ricevuto importanti riconoscimenti:  la Margaret Granger Silver Bowl dalla  SBA, Società Botanical Artists  e  la Gold Medal dalla Royal Horticultural Society

Tiene corsi di Disegno e Acquarello botanico. Vive e lavora in Sardegna.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.marinavirdis.com

 

 

 

 bmassmed.jpg

Bruno Massimo Medda -  architetto e artista, utilizza la fotografia per creare immagini - frammenti- appunto, di habitat umani e paesaggi. Dettagli di realta' che si trasformano in linee, moduli, texture, ritmi e colore. Una trasfigurazione ottenuta con inquadrature di particolari rarefatte fino a perdere il loro significato iniziale, o la loro funzione d'uso, per diventare altro e raccontare il mondo dei segni visivi attraverso una poetica ricca di percezioni e suggestioni. Un gioco caleidoscopico di segni che generano altri segni e altri significati. Un lavoro denso di citazioni artistiche, dall'astrattismo geometrico di Mondrian, alle linee di colore vibranti e assolute di Mark Rothko alle sovrapposizioni di colore dell'action paint Jackson Polock fino al raffinato surrealismo di Magritte. Immagini che suscitano emozioni, che raccontano la bellezza con sintesi espressiva e le potenzialità trasfigurative di frammenti iconografici del quotidiano 'perché un muro non è solo un muro e un paesaggio non è mai lo stesso'. Bruno Massimo Medda ha lavorato e vissuto a Firenze per molti anni. Ha curato , tra l'altro, il restauro e il recupero di alcune antiche chiese di Barumini , dove vive e lavora.
Ha realizzato le personali:
A Cagliari, Villa Muscas 'frammenti di marmilla'.
A Barumini nel polo museale Casa Zapata, nel 2015.
A Villanovaforru al museo Genna Maria 'frammentitre nel 2016'.
A Cabras , albergo diffuso AQUAE SINIS 'Frammenti' spazi/visioni per fotografia, 2016.
A Cagliari, sede dell'ordine architetti , spazi/visioni per fotografia 2017.
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cell : 328.7544777

 


 

 - “Mostra di rari e insoliti agrumi”In occasione di Primavera in Giardino sarà allestita una bellissima mostra di rari e insoliti agrumi presentata dal vivaio toscano Lenzi, specializzato in agrumi da collezione e presente in mostra.

14729256_670000186482935_5567428560719624950_n.jpg

 

 

 

- “Mostra di iconografia botanica e fotografia del genere Romulea in Italia” .     Tavole di Ilaria Alamia - Fotografie di Gianluca Iiriti - La mostra presenta le iconografie scientifiche e le fotografie delle specie spontanee del genere Romulea Maratti presenti in Italia. Le tavole botaniche sono realizzate con l’uso di inchiostro di china e riproducono con particolare accuratezza i caratteri morfologici e scientifici delle specie. La fotografia consente di paragonare le iconografie con l’habitus di ciascuna specie. La presenza di entrambe le espressioni portano all’attenzione dell’osservatore la relazione tra i caratteri morfologici tipici di ciascuna specie e la loro rappresentazione grafica al servizio della scienza.

 tavola_R. bulbocodium.jpg

 

 

Inoltre...

L'ANTICA CASA MILESE  -  Museo - In occasione di Primavera in Giardino sarà aperta al pubblico.

 

Domenica 12 marzo il occasione di Primavera in Giardino ESCURSIONE storica di Milis - Sentieri storici in parte Miili -   Escursione a cura dell’Associazione Tocoele (Associazione per la tutela e la valorizzazione dei paesaggi del Montiferru meridionale).
Domenica 12 marzo 2017. Appuntamento ore 9, Piazza Martiri – Milis (Or).
L’escursione verrà guidata dal Dott. Giuseppe Maisola, archeologo e ricercatore del Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Università degli Studi di Sassari. Il percorso si snoderà dal centro storico di Milis, la medievale Miili, capoluogo della curatoria omonima (Parte Miili) del Giudicato di Arborea, verso la chiesa di San Giorgio nei pressi della quale sorgeva in età medievale la villa di Barigadu. Si andrà poi alla volta, percorrendo antichi sentieri, tra viottoli lastricati e antiche fontane, della chiesa di Santa Maria del Buon Cammino, dedicata alla protettrice dei viandanti e particolarmente cara ai commercianti itineranti milesi. La chiesa sorge in località Campischeddu, area interessata da testimonianze della presenza umana sin dalla preistoria e fino alla tarda età medievale.

 Chiesa di  Buoncammino0001.jpg

 

 

PUNTO RISTORO - Le Associazioni di Milis

- ProLoco di Milis: caffè-bar

- Coro la Vega - Menù: panini con carne arrosto

- Milis Pizzinnu - zippole

- Associazione volontariato Vincenziano: - seadas




Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.